Nella storia delle radici oscure, ogni ambra antica corrisponde a un sepolcro il cui compito è quello di proteggere la gemma dalle insidie ​​dell'Equilibrio. Nato da un odio malvagio e figlio di un rancore dormiente, Enn-Dhulm rappresentava il male assoluto per le terre che si trovavano oltre la Soglia di Unnhor, il cui spirito era troppo lontano dal mondo materiale che conosciamo oggi. Come sepolcrale, la sua storia è fortemente legata a quella della creatura da lui quasi sterminata per difendere la gemma malvagia da ogni pericolo. Secondo alcune fonti, ci sarebbe un tomo proibito in cui si raccontano le storie di Enn-Dhul e dell'antica ambra. Ma forse sono solo leggende di un mondo già dimenticato...